3° Raduno Peugeot 106 Rallye – Cherasco

Domenica 8 aprile è andato in scena il terzo raduno ufficiale del gruppo www.106rallye.it
Per questa edizione, è stato scelto il palcoscenico naturale offerto dal bellissimo territorio delle Langhe, patrimonio Unesco.
I partecipanti si sono ritrovati, intorno alle 9.30/10, a Cherasco (CN).
Una volta arrivati tutti gli equipaggi, la comitiva è partita in direzione Niella Belbo (CN).
Il gruppo, composto da una ventina di auto, ha percorso le bellissime strade sulle colline piemontesi.
Intorno a mezzogiorno, è stata fatta una tappa nel piazzale antistante il Castello di Somano (CN), dove son state scattate  alcune foto di rito alle vetture e al gruppo, al gran completo.

Ripartita la carovana, poco prima delle 13.00 è stata raggiunta la destinazione scelta per il pranzo, a Niella Belbo.
Abbondanti le libagioni, caratterizzate da prodotti tipici della zona.
La pausa per il pranzo, durata circa fino alle ore 16.00, ha dato la possibilità ai partecipanti di conoscersi in modo più approfondito, in considerazione del fatto che erano molti  i volti nuovi iscritti alla manifestazione.
Dopo mangiato, il giro è proseguito, con una deviazione fuori programma, molto gradita dalla comitiva, per poter ammirare la splendida veduta offerta in località Niella Belbo, poco distante dal ristorante.
Il percorso è poi terminato, come da previsione, nel piazzale della fiera di Alba (CN).
Come detto all’ inizio, una ventina le vetture, tutte molto ben curate: molte 106 Rallye prima serie, diverse anche le seconda serie (sia 8 valvole che 16 valvole) e alcune “voci fuori dal coro”: due Citroen Saxo VTS, una bellissima Citroen AX GTi e, la macchina più corteggiata della giornata, una Peugeot 205 Rallye prima serie, unico proprietario, conservata, in condizioni eccellenti.
Degna di nota, anche se solo per un saluto la mattina, una rarità: una Peugeot 106 elettrica.
Unico esemplare su suolo nazionale, questo veicolo sfrutta la scocca della seconda serie del modello, con qualche modifica della meccanica, degli interni e, ovviamente, con la completa sostituzione del propulsore originale, al posto del quale ne è stato alloggiato, dalla casa madre, uno elettrico.
Gli oltre quaranta partecipanti al raduno son stati soddisfatti della giornata e hanno promesso all’ organizzazione la loro presenza anche ai prossimi appuntamenti.

Altrettanto contenti dell’ottima riuscita della giornata son stati i ragazzi dello staff di www.106rallye.it, felici del raduno e, soprattutto, di essere riusciti a raccogliere così tante persone ed aver constatato un ottimo riscontro degli equipaggi.

 

Tutte le news

Vuoi la newsletter del Club per rimanere aggiornato?

RICHIEDILA GRATUITAMENTE

ASSOCIATI al Club Storico Peugeot Italia

ASSOCIATI AL CLUB
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.